Quarry di Max Allan CollinsDopo il grande successo in patria e la consacrazione avvenuta tramite la miniserie televisiva prodotta HBO e trasmessa da Cinemax, ecco che arriva anche in Italia Quarry, il primo volume del fortunato ciclo creato da Max Allan Collins.
Il romanzo è uscito in originale nel 1976 con il titolo di The Broker (ma ora i primi cinque volumi della serie sono stati tutti uniformati con il nome del protagonista) e viene ora pubblicato da Vallardi con la traduzione di Andrea Berardini.

Cercare di descrivere in poche parole Max Allan Collins è praticamente impossibile: ci troviamo di fronte a uno degli autori più prolifici di thriller, pulp e gialli e uno sguardo alla bibliografia presente sulla sua pagina Wikipedia incute timore e senso di smarrimento tante sono le opere che questo statunitense nato nel 1948 è riuscito a produrre fino a questo punto nel corso della sua vita.

Troviamo letteralmente di tutto: da parecchie serie (Quarry, Nolan, Mallory, Nathan Heller, Eliot Ness, Dick Tracy), innumerevoli romanzi a sé stanti, novelization di tutti i tipi, sceneggiature di film, telefilm e fumetti, saggi e studi di genere… Se a tutto ciò aggiungete che utilizza anche alcuni pseudonimi e il fatto che nel “tempo libero” (come fa ad averne lo sa solo lui) suona anche in alcuni gruppi rock, è lecito supporre che abbia stretto qualche sorta di patto con il diavolo e non dorma nemmeno un’ora al giorno.

La serie di Quarry è al momento composta da dodici volumi più un nuovo titolo che dovrebbe arrivare entro il 2016, e ha avuto una vita editoriale tutto sommato anomala. Nel ciclo troviamo: The Broker (1976, ristampato nel 2015), The Broker’s Wife (1976, ristampato nel 2015), The Dealer (1976, ristampato nel 2016), The Slasher (1977, ristampato nel 2016), Primary Target (1987, ristampato nel 2016), Quarry’s Greatest Hits (2003), The Last Quarry (2006), The First Quarry (2008), Quarry In The Middle (2009), Quarry’s Ex (2010), The Wrong Quarry (2014) e Quarry’s Choice (2015).
Come potete vedere c’è un’esplosione di attività a fine Anni Settanta, con ben te romanzi nel 1977, poi una apparizione isolata a fine Anni Ottanta e infine una ripresa negli Anni Duemila, cui si affiancano le recenti ristampe dei primi volumi, dovute al successo della serie televisiva.

Il personaggio principale, Quarry, potrebbe quasi essere accostato a un John James Rambo che, tornato dal Vietnam, trova un destino simile a quello di molti altri reduci: evitato dagli amici e messo ai margini della società.
A differenza però del personaggio interpretato da Stallone, Quarry incontra una misteriosa figura che lo assolda come sicario e la serie, distante dai toni drammatici di Rambo, è condotta secondo i vari dettami del pulp: il protagonista è dotato di un anomalo humour nero e un senso della morale quantomeno ambiguo, ci imbattiamo in donne sensuali, inganni e passioni a non finire.

In questo primo romanzo facciamo la conoscenza del protagonista, cui verrà affidato un omicidio all’apparenza molto semplice, che però si trasformerà ben presto in una situazione complicata che lo porterà a lottare per la sua stessa vita.

Quarry – Max Allan Collins

Quarry – Max Allan Collins:
Scopri il miglior prezzo online su Amazon
con Prime spedizione gratis in 1 giorno