Le figlie di Caino di Colin DexterCon Le figlie di Caino Sellerio Editore si avvicina di un passo a completare la ristampa dei tredici romanzi che compongono il ciclo dell’ispettore Morse creato dall’ottimo Colin Dexter.
E Le figlie di Caino diventa anche occasione per commemorare il bravo autore britannico, scomparso a 86 anni nella sua casa di Oxford lo scorso marzo.

Le figlie di Caino è apparso in lingua originale nel 1994 come The Daughters of Cain e quindi pubblicato in Italia nel 1996 con il titolo L’enigma dei coltelli, all’interno della collana Il Giallo Mondadori (n. 2496) con la traduzione di Luisa Nera, che viene utilizzata anche per la presente edizione.

Pubblicato per la prima volta nel 1975 e protagonista di una fortunata serie di romanzi editi fra quell’anno e il 1999, Endeavour Morse, ispettore capo della Thames Valley Police, è diventato famoso nel mondo anglosassone anche per meriti extra-letterari, grazie a una serie televisiva composta da 33 episodi nei quali Colin Dexter appariva spesso con qualche cameo. Amante della buona birra e, come il suo creature, dei rebus enigmistici, l’ispettore Morse rimane uno dei migliori esempi del poliziesco classico contemporaneo.

Il professore McClure, ormai in pensione ma ancora stimato e apprezzato, viene trovato morto nell’appartamento nel quale conduceva una vita solitaria, ucciso da una coltellata in pancia. Inizialmente a occuparsi delle indagini troviamo Il capo ispettore Phillotson. Purtroppo, vuoi per via di alcuni problemi in famiglia, vuoi perché non riesce a cavare un ragno dal buco, Phillotson preferisce abbandonare il caso e affidarlo a Morse e Lewis.

I due cominciano ad analizzare documenti e carte del trapassato, così come a intervistare una vicina ficcanaso, e arrivano a due possibili piste. Il professore poteva essere coinvolto in una storia di spaccio di droga che qualche tempo prima aveva portato al suicidio di uno studente, oppure aveva qualche problema con le donne.

E di donne nella vita dell’anziano docente ne spuntano parecchie: dalla giovane e affascinante prostituta occasionale alla domestica vittima di un marito brutale, dall’affabile vecchietta della porta accanto alla bella e focosa insegnante.

Le piste si moltiplicano e diventa difficile seguirle tutte con ordine e razionalità: a Morse non rimane che immergersi completamente in questo microcosmo al femminile, sperando di riuscire a distinguere i segnali e tracce che hanno portato all’orribile esplosione di violenza che ha posto termine alla vita del professore.

Con la pubblicazione de Le figlie di Caino ora a Sellerio rimangono solo due titoli di Colin Dexter da aggiungere al catalogo: Death Is Now My Neighbour (1996) apparso come Il passo falso ne Il Giallo Mondadori n. 2534, 1997 e The Remorseful Day (1999), precedentemente pubblicato come Sipario per l’ispettore Morse sempre ne Il Giallo Mondadori n. 2708, 2000.

Le figlie di Caino – Colin Dexter

Le figlie di Caino – Colin Dexter:
Scopri il miglior prezzo online su Amazon
con Prime spedizione gratis in 1 giorno