La grande truffa di John GrishamIl 2018 si apre con un nuovo romanzo dell’inossidabile John Grisham che con La grande truffa, pur rimanendo sempre all’interno di generi e territori ben conosciuti, sceglie di affrontare un tema per molti versi scottante negli USA, donando quindi alla sua opera anche un sotto-testo di denuncia sociale.

La grande truffa è uscito in lingua originale nel 2017 con il titolo di The Rooster Bar ed è ora pubblicato da Mondadori nella collana Omnibus: è il venticinquesimo legal thriller scritto da John Grisham e la trama è ispirata a un noto articolo apparso su The Atlantic nel 2014.

Il pezzo, intitolato The Law-School Scam, è stato scritto da Paul Campos e affronta nello specifico problemi riguardanti le scuole di legge, ma molto di quel che viene descritto può riguardare più in generale il sistema scolastico superiore negli USA.

Gli studenti universitari di ogni ordine e grado accumulano spesso enormi debiti e impiegano anni e decenni della loro vita adulta a ripagarli, con grandi difficoltà e ovvie ricadute sul privato, talvolta finendo con il non trovare comunque lavoro ed entrando, a causa di queste forti somme, in fasce di estrema povertà.
Cerchiamo di capire come affronta questo tema John Grisham, dando uno sguardo alla trama de La grande truffa.

Zola, Mark e Todd sono studenti di legge come tanti altri: più o meno idealisti, convinti del fatto che una volta diventati avvocati potranno, allo stesso tempo, cambiare in meglio sia il mondo che la loro vita privata, diventando alfieri della giustizia e incassando i giusti assegni per i loro sforzi da paladini.

Ma per riuscire a soddisfare i loro sogni e speranze i tre devono prima laurearsi e quindi passare l’esame da avvocato, cose che non sembrano per nulla semplici. Todd, Zola e Mark si sono infatti iscritti a una scuola privata di Washington che, oltre a non essere di gran livello, pretende rette altissime che costringono i nostri a indebitarsi sempre di più.

Ad aggiungere al danno la beffa arriva per i nostri la cognizione che difficilmente riusciranno mai a diventare avvocati: sono infatti incappati in una truffa clamorosa che rischia di danneggiarli e cambiare per sempre la loro vita. La scuola che frequentano è infatti proprietà, insieme ad altri istituti simili, di un investitore di dubbia integrità e moralità, che è allo stesso tempo socio di una banca specializzata nel concedere prestiti agli studenti.

Furiosi e consapevoli del rischio di aver studiato e lavorato per anni vanamente, senza un possibile sbocco, i tre rifiutano di arrendersi e si organizzano, pensando a un piano per riuscire a evitare i pesanti debiti accumulati nel corso del tempo e farla anche pagare al losco figuro. Si fingeranno avvocati, eleggendo a loro sede ufficiale il locale dove si incontrano spesso, il Rooster Bar…

Vi lasciamo in sospeso: per sapere quale sia, di preciso, il piano di Mark, Todd e Zola, dovrete aspettare il 16 gennaio 2018, data di uscita de La grande truffa di John Grisham.

La grande truffa – John Grisham

La grande truffa – John Grisham:
Scopri il miglior prezzo online su Amazon
con Prime spedizione gratis in 1 giorno