Il collezionismo di fumetti esiste praticamente da quando il fumetto è nato, ma sappiamo che nel tempo i gusti cambiano e la domanda verso una collana o un’altra può portare a chiusure, riduzione di tiratura, cambi di linea editoriale, e di conseguenza a fumetti rari e difficili da trovare, come chiaramente sono rari tutti quei fumetti partiti in sordina decenni fa e i cui primi numeri furono emessi in poche copie, adesso introvabili. Ma dire fumetti da collezione, fumetti rari, e fumetti di valore, significa dire cose diverse, poiché alla fine il prezzo lo fa sempre cosa vuole il mercato. In questa guida andiamo a vedere alcuni fumetti rari e quanto valgono oggi.

Diabolik n° 1 “Il re del terrore” – valore da 5000 € a 20000 €

Diabolik n° 1 "Il re del terrore" - valore da 5000 € a 20000 €

Abbiamo parlato diffusamente dei numeri rari di Diabolik e del loro valore.

In questo articolo riassuntivo ci limitiamo a riportare il valore del n° 1 “Il re del terrore” che in condizioni perfette può superare 15000 €.

In generale tutti i primi numeri sono molto richiesti e hanno prezzi elevati nell’ordine delle migliaia di euro.

Kriminal n° 1 “Il re del delitto” – valore da 300 € a 1000 €

Kriminal n° 1 "Il re del delitto" - valore da 300 € a 1000 €

Nato poco dopo Diabolik, Kriminal ha avuto una storia editoriale di dieci anni, dal 1964 al 1974, per le edizioni Corno. Sebbene in alcuni aspetti simili al personaggio delle sorelle Giussani, si trattò di una serie con profonde differenze e per questo restò sul mercato, mentre altre morirono presto.

Il numero 1 di Kriminal “Il re del delitto” in condizioni perfette può raggiungere la valutazione di circa 1000 €, che scende a circa 300 € se l’albo è usurato (ma non profondamente danneggiato).

Satanik n° 1 “La legge del male” – valore da 150 € a 500 €

Satanik n° 1 "La legge del male" - valore da 150 € a 500 €

Assieme a Kriminal, le edizioni Corno pubblicarono negli stessi anni un altro fumetto noir chiamato Satanik. Anche questa collana ebbe una discreta fortuna e restò in vita per un decennio.

Il valore di Satanik n° 1 “La legge del male” in ottime condizioni è di circa 500 €; è un fumetto di difficile reperibilità, soprattutto in buono stato, quindi la valutazione è giustificata.

La donna di picche (serie di 7 albi) – valore 2000 €

La donna di picche - valore 2000 €

La donna di picche è una di quelle serie nere che possiamo considerare rare e di valore, poiché ricercata da numerosi collezionisti di fumetti amanti delle collane noir degli anni 60 e 70. Fu pubblicata da Gilda Cancellieri nel 1966 e aveva come protagonista una giustiziera mascherata (e molto poco vestita). Tutti gli albi della serie sono difficili da trovare, in particolare il numero 6.

Il valore della collana completa di 7 albi de La donna di picche oscilla intorno ai 2000 €, se parliamo di ottime condizioni.

Masokis n° 5 “Una tigre alla dinamite” – valore 3000 € (?)

Masokis n° 5 "Una tigre alla dinamite" - valore 3000 €

Masokis è una serie a fumetti composta da 5 numeri e pubblicata da Europress negli anni 60, partendo con l’albo “Donne & droga” uscito come supplemento a Misterious 3, senza data, senza numero e senza indicazione di autorizzazione. Barbara è una giornalista masochista che cerca tanto gli scoop quanto le sevizie. Non si fa scrupoli a gettarsi in imprese rischiose o ad offrire il proprio corpo pur di raggiungere i suoi scopi.

Tutti gli albi sono rari e valutati intorno ai 200 o 300 €, ma dell’ultimo numero “Una tigre alla dinamite” si conoscono pochissimi esemplari (forse meno di una decina) che valgono sicuramente almeno 3000 €.

Tex n° 1 Prima Serie Gigante “La tragica notte” – valore da 5000 € a 10000 €

Tex n° 1 Prima Serie Gigante "La tragica notte" - valore da 5000 € a 10000 €

Come abbiamo raccontato nel nostro articolo dedicato ai numeri rari di Tex, ci sono molti albi che hanno quotazioni che superano le diverse migliaia di euro.

La prima Serie Gigante, che inizia nel 1964, composta da 29 numeri tutti rari e di valore medio di 5000 €.

Il numero 1 “La tragica notte” in condizioni ottime può superare i 10000 €.

Ci sono poi la prima edizione della Seconda Serie Gigante, con “La mano rossa” originale che può valere 4000 €, e sono molto rare e costose le raccoltine realizzate con gli albi a striscia: anche queste costano migliaia di euro.

Zagor Zenith n° 52 “La foresta degli agguati” – valore 1500 €

Zagor Zenith n° 52 "La foresta degli agguati" - valore 1500 €

Zagor è uno dei fumetti Bonelli più noti e amati fin dalla sua prima apparizione nel 1965. Dedichiamo un articolo dedicato al valore degli albi rari di Zagor.

In questa sede menzioniamo sicuramente la sua prima avventura “La foresta degli agguati“, uscita nella Collana Zenith Gigante di Edizioni Araldo col numero 52 e corrispondente di fatto al numero 1 di Zagor.

Il valore del primo numero di Zagor originale del 1965 oscilla tra 400 € e 1500 € a seconda delle condizioni.

Il comandante Mark n° 1 – valore 700 €

Il comandante Mark n° 1 - valore 700 €

Un altro personaggio nato negli anni 60 e protagonista di una fortunata serie a fumetti fu Il comandante Mark, pubblicato nel 1966 per le Edizioni Araldo nella Nuova Collana Araldo, seconda serie.

Nel 1990 uscì l’ultimo numero, il 281.

Anche per Il comandante Mark il numero più richiesto è il n° 1 che ha un valore di circa 1000 € se in ottime condizioni.

Dylan Dog n° 1 “L’alba dei morti viventi” – valore 400 €

Dylan Dog n° 1 "L'alba dei morti viventi" - valore 400 €

Tra i fumetti rari più recenti il primo che viene in mente è il primo numero di Dylan Dog (abbiamo parlato qui degli albi rari di Dylan Dog).

Nato nel 1986, Dylan Dog ebbe uno scarso riscontro agli esordi, tanto che sembra che per il numero 13 la tiratura fu abbassata, ma poi divenne un fenomeno di massa e per alcuni anni addirittura superò Tex nelle vendite.

Il n° 1 di Dylan Dog “L’alba dei morti viventi” si trova in eccellenti condizioni a un prezzo di 400 €.

Alan Ford n° 1 “Il gruppo TNT” – valore 300 €

Alan Ford n° 1 "Il gruppo TNT" - valore 300 €

Altra pietra miliare del fumetto italiano è sicuramente Alan Ford, serie edita sempre da Corno, nel 1969, con protagonisti gli agenti segreti del Gruppo TNT. Si tratta di una serie nata con l’intento di fare parodia sui film di spionaggio di 007, e che poi ha acquisito un successo tale da permetterle di durare per cinquant’anni.

I volumi di Alan Ford non sono particolarmente rari e preziosi, ma il numero 1 “Il gruppo TNT” si vende comunque ad alcune centinaia di euro.

Gesebel n° 21 “L’enigma del labirinto” – valore 300 €

Gesebel n° 21 "L'enigma del labirinto" - valore 200 €

Concludiamo questa carrellata con Gesebel, un’altra serie a fumetti della Corno di genere fantascientifico con venature erotiche, con protagonista un’eroina bella, violenta e ninfomane.

La collana non ebbe molto successo e chiuse dopo 23 albi. Di questi quello più raro è considerato il numero 21 “L’enigma del labirinto” il cui valore di mercato si aggira su circa 300 € se in ottime condizioni.

Tabella riassuntiva di alcuni fumetti rari

CollanaNumero e titoloValutazione
DiabolikN° 1 “Il re del terroreoltre 10000 €
SatanikN° 1 “La legge del male400 €
KriminalN° 1 “Il re del delitto”1000 €
La donna di piccheDa N° 1 a N° 72000 €
MasokisN° 5 “Una tigre alla dinamite”3000 €
Tex Prima serie GiganteN° 1 “La tragica notte”fino a 10000 €
Zagor Collana Zenith GiganteN° 52 “La foresta degli agguati”1500 €
Alan FordN° 1 “Il gruppo TNT”300 €
GebeselN° 21 “L’enigma del labirinto”300 €
Dylan DogN° 1 “L’alba dei morti viventi”400 €
Il comandante MarkN° 1 “Il comandante Mark700 €

Perché alcuni fumetti sono rari ma non costosi?

Abbiamo visto in questa breve guida una serie di fumetti rari e anche abbastanza costosi, ma dobbiamo distinguere i due concetti.

Un fumetto è raro se ne esistono poche copie esistenti o sul mercato. Questa scarsità può dipendere da varie cause:

  • Il fumetto è molto vecchio e quindi molte copie si sono perse o distrutte
  • Il fumetto è stato emesso con tiratura molto bassa
  • Il fumetto è collezionato gelosamente e nessuno lo vende

Un fumetto raro e difficile da trovare, tuttavia, non sempre è costoso. Il fumetto è di valore elevato se c’è una domanda di mercato sufficiente. Per esempio, un fumetto emesso in 5 copie di cui nessuno sa niente a cui nessuno è interessato, benché molto raro non sarà costoso. Viceversa, un fumetto emesso anche in migliaia di copie ma con decine di migliaia di collezionisti, sarà meno raro ma più caro da acquistare e più remunerativo da vendere.

Dove comprare e vendere fumetti rari

Una buona soluzione per vendere fumetti rari e di valore è Catawiki, una casa d’aste online che offre diversi vantaggi a chi prova a vendere oggetti da collezione, tra cui anche fumetti. Clicca sul link qui sotto per provare a massimizzare il tuo guadagno vendendo all’asta.