L’uomo dei dubbi di Ed McBainEinaudi prosegue la sua opera di ristampa dell’intera serie dell’87° distretto di Ed McBain e giunge con L’uomo dei dubbi al diciannovesimo volume del ciclo.
Pubblicato in lingua originale nel 1965 con il titolo di He Who Hesitates, L’uomo dei dubbi è già apparso in Italia con un titolo diverso: Tutto regolare, mamma.

Lo ritroviamo ora in adeguata veste editoriale e con prefazione di Maurizio de Giovanni che caratterizza tutta la ristampa all’interno di Stile libero Big, dalla quale vi riportiamo questo stralcio.
“L’uomo dei dubbi è un piccolo miracolo di tensione emotiva. Un orologio inesorabile e agghiacciante, che continua col proprio ticchettio pagina dopo pagina, che inverte valori e prospettive in maniera copernicana”.

L’uomo dei dubbi è uno dei romanzi più particolari e originali dell’intera serie creata da Ed McBain, e risulta ancora più diverso se si pensa al fatto che segue la pubblicazione di uno dei titoli, al contrario, più convenzionali e meno ricchi di trovate, Gioca al buio l’87º Distretto (Axe).
Cerchiamo ora di addentrarci nella trama de L’uomo dei dubbi.

Roger Broome è più che soddisfatto: è arrivato in città da un paesino in campagna, Carey, vicino a Huddleston, per cercare di vendere i lavori in legno che realizza insieme al fratello e alla madre e gli affari sembrano essere andati bene. Per stare in città ha scelto un appartamentino a poco prezzo in una zona malmessa e decadente e ora, con qualche soldo in tasca, si concede alcune bevute in giro nei bar per festeggiare.

E proprio in occasione di questo giro conosce Molly, una ragazza non molto affascinante ma parecchio disponibile: i due si spostano nella camera di Roger che, svegliandosi al mattino, scopre che è accaduto qualcosa di terribile e decide di recarsi al più vicino posto di polizia per denunciare l’accaduto.

Ma mentre è sulla via, avvolto dal gelo di un freddo giorno di febbraio, vari accadimenti e distrazioni continuano a tenerlo distante dall’87° distretto. Dagli spacciatori a un furto di frigorifero, passando per tentativi di adescamento da parte di gay e l’incontro con Amelia, che lo seduce facilmente: riuscirà finalmente Roger Broome ad avvisare gli agenti?

L'uomo dei dubbi (I casi dell'87º distretto Vol. 3)
4 Recensioni