Un po' di follia in primavera di Alessia GazzolaCi sembra più che giusto e opportuno che, dopo Una lunga estate crudele, ora Alessia Gazzola pubblichi per Longanesi, a fine settembre, Un po’ di folla in primavera, quasi che la sua protagonista, Alice Allevi, abbia un rapporto speciale con il passare delle stagioni.
È trascorso più di un anno dall’ultimo romanzo della serie dedicata alla giovane specializzanda in medicina legale, Alice Allevi, e questo quinto titolo del ciclo apprezzato tanto in Italia quanto all’estero giunge in un momento particolarmente entusiasmante per Alessia Gazzola.

A partire dal 27 settembre andrà infatti in onda su Rai 1 la fiction creata sulla base dei fortunati romanzi della giovane scrittrice messinese: undici episodi in sei puntate ispirati a titoli ormai celebri quali L’Allieva, Un segreto non è per sempre o Sindrome da cuore in sospeso. Così come l’opera cartacea, anche quella televisiva avrà come protagonista Alice Allevi, studentessa di Medicina Legale tanto distratta e sbadata quanto intelligente e curiosa, una donna che non riesce a resistere dall’improvvisarsi (con notevole successo) detective e la cui vita sentimentale è divisa fra Arthur, un reporter, e il dottor Conforti.

Diretta da Luca Ribuoli e prodotta da Endemol Shine Italy, la miniserie televisiva avrà fra i maggiori protagonisti gli attori Alessandra Mastronardi (Alice), Dario Aita (Arthur Malcomess) e Lino Guanciale (Claudio Conforti). Cerchiamo ora di scoprire qualcosa di più sul nuovo romanzo, Un po’ di follia in primavera.

Alla notizia della misteriosa e anomala morte di Ruggero D’Armento, Alice Allevi reagisce con sgomento: lei ricorda molto bene l’uomo, un luminare indiscusso e uno studioso con una magnifica carriera accademica. Persona che a prima vista poteva sembrare rude e scontrosa, D’Armento in realtà finiva con il conquistare tutti grazie alla sua competenza, al modo di parlare e rapportarsi. Alice frequentava spesso i suoi corsi e seminari e li trova sempre interessanti.

E ora D’Armento è morto, ucciso in modo molto strano con un’arma particolarmente insolita. Diventa quindi quasi inevitabile che Alice, mossa dalla sua insaziabile curiosità, cominci a indagar sul tragico omicidio. Ma il caso risulta fin dall’inizio complesso e ostico e non sarà per nulla facile individuare il colpevole.

Per fortuna c’è almeno un elemento nuovo e positivo nella vita di Alice: dopo anni di tentennamenti è riuscita a fare una scelta fra i due uomini del suo cuore: sarà quella giusta?

Un po’ di follia in primavera rappresenta quindi un importante punto di svolta nella vita del personaggio creato da Alessia Gazzola, perlomeno per quel che riguarda l’aspetto sentimentale: non possiamo far altro che sperare che anche questa linea narrativa venga prima o poi inclusa nella serie televisiva, e rimaniamo ovviamente molto curiosi nei confronti del prossimo romanzo, per capire come questa scelta inciderà sulla vita della protagonista.

Un po’ di follia in primavera – Alessia Gazzola

Un po’ di follia in primavera – Alessia Gazzola:
Scopri il miglior prezzo online su Amazon
con Prime spedizione gratis in 1 giorno