telefono-senza-fili-malvaldiIntitolato Il telefono senza fili, il nuovo romanzo di Marco Malvaldi edito da Sellerio riporta all’attenzione dei lettori che le hanno amate le avventure dei vecchietti del BarLume di Pineta diventati famosi per il loro spirito investigativo.
Il telefono senza fili inizia dopo mesi di inattività forzata dei protagonisti: a Pineta nessuno più viene ammazzato da tempo e loro non possono far altro che tornare a dedicarsi a passatempi più consoni per degli uomini anziani.
Le carte cominciano a muoversi quando in città arriva una coppia che ha messo in piedi la truffa di un finto divorzio. La situazione diventa pubblica e i due finiscono sotto indagine, fino a quando lei sparisce misteriosamente.
Alcuni testimoni sostengono di aver visto il marito trasportare in macchina un sacco di dimensioni tragicamente simili a quelle di un corpo, e iniziano così le ricerche del cadavere della donna.
Mentre i vecchietti del BarLume si recano dalla commissaria Martelli a denunciare l’uomo per omicidio, durante le ricerche viene trovato un altro cadavere, diverso da quello della scomparsa e truffaldina signora.
Inizia così in paese un perverso gioco che, con un meccanismo non dissimile a quello del telefono senza fili del titolo, diffonde di bocca in bocca dicerie che si fanno sempre più concrete, permettendo di delineare un quadro a dir poco surreale riguardante le caratteristiche effettive della vicenda.

Con Il telefono senza fili ritroviamo una serie, quella del BarLume, che porta in primo piano la vivacità di un contesto provinciale con tutte le contraddizioni e le ipocrisie del caso. Se amate il giallo di casa nostra, cercate il romanzo in libreria oppure online: è disponibile sia in cartaceo che in digitale.

Il telefono senza fili – Marco Malvaldi

Il telefono senza fili – Marco Malvaldi:
Scopri il miglior prezzo online su Amazon
con Prime spedizione gratis in 1 giorno