Articolo promozionale: per maggiori dettagli leggi qui.

Sarà disponibile tra poco Sangue Colpevole, thriller erotico a sfondo psicologico scritto da Anna Maria Fazio e primo di una duologia dal titolo Linea di Sangue. Il secondo volume uscirà nel 2019 e si intitola La voce del Sangue.

Prima di concentrarci sulla trama di Sangue Colpevole, che si dipana in uno spazio di decenni, saltando dal 1991 al 2010 e fra Irlanda e Italia, vogliamo soffermarci sull’autrice e sul suo modo di creare e scrivere la sua opera, perché si tratta di un dato fondamentale che aiuterà a godersi ancora meglio prima la sinossi e quindi la lettura del libro vero e proprio.

Anna Maria Fazio abita e lavora sul Lago Maggiore, con tutto quello che comporta l’essere esposti al fascino e influenza di uno dei più bei laghi d’Italia e d’Europa. Dal 2006 è una pittrice d’arte contemporanea, e questo dato, come vedrete, peserà molto nel romanzo, e su più livelli.

Per di più non è certo al suo esordio nella narrativa, visto che ha già pubblicato Gocce di eros. Il profumo dei sensi nel 2012 e Peccato è …non farlo, nel 2014, entrambe raccolte di racconti erotici. L’erotismo è altro elemento che torna nel suo romanzo: a questo mix fra pittura ed eros occorre aggiungere altri due elementi, il thriller e le sfumature psicologiche e otteniamo in questo modo la ricetta che ha portato questa autrice alla sua nuova opera.

Ma aggiungiamo ancora qualche particolare della sua biografia per capire meglio come Sangue Colpevole sia nato e quali sono gli aspetti che lo rendono differente da molti altri romanzi con atmosfere simili. Anna Maria Fazio non si è limitata a stratificare le differenti esperienze della pittura e della scrittura, ma a queste ha aggiunto anche la realizzazione di un profumo, Melodie Sensuelle Perfume, ispirato alla personalità della protagonista. E ha aggiunto due linee di abbigliamento, Charme by Melodie Sensuelle e The Guilty Blood Collection.

Scavando nella memoria, non ci viene facilmente in mente il progetto di un thriller che sia riuscito a espandersi in così tanti campi diversi. Cerchiamo ora, per completare il viaggio nell’opera di Anna Maria Fazio, di darvi alcuni elementi della trama di Sangue Colpevole.

1991, Irlanda. Un giardiniere e una novizia stanno consumando una notte di passione proibita nella rimessa del giardino del convento quando sono interrotti da un rumore improvviso e scoprono con orrore una giovane che giace in un lago di sangue. Per fortuna la ragazza riesce a sopravvivere, pur non ricordando molto di quanto le è accaduto, viene nominata Fiamma e, seppur mal sopportata dalla Madre Superiora, vive nel convento dividendo le sue attività fra il duro lavoro e le due passioni: pittura e giardinaggio.

Passano gli anni e Fiamma incontra l’amore in Leonard, un gioielliere tanto ricco quanto affascinante che è anche un benefattore del convento e che diventerà suo marito. Nel frattempo Fiamma recupera sempre più la memoria, e altri buchi vengono colmati dal racconto di Theodore, il giardiniere, che le racconterà come è stata ritrovata e i reali ruoli avuti sia dalla Madre Superiora che da Leonard. Cinque anni dopo, quando è ormai una pittrice molto nota e apprezzata, Leonard morirà in circostanze poco chiare, lasciandola vedova e molto ricca, con ancora un completo mistero sulla sua reale identità e un presente nel quale non mancano altri avvenimenti drammatici.

Italia, 2010. Alessandro, giovane studente a Venezia, nel rinomato Liceo Guggenheim, si innamora perdutamente della sua insegnante d’arte, Elisa, anche lei donna tanto affascinante quanto misteriosa. Attraverso indizi sparsi in quadri e libri, mostre d’arte rivelatrici e balli in maschera, l’intreccio di inganni, bugie, misteri e omicidi che lega Irlanda e Italia, passato e presente, si avvia alla sua soluzione in un finale tanto drammatico quanto sorprendente.

Sito ufficiale dell’autrice

Pagina Facebook del romanzo

Sangue Colpevole (Linea di Sangue Vol. 1)
  • Anna Maria Fazio
  • Formato Kindle