Quello che accade nel buio di Carol O'ConnellÈ passato ormai parecchio tempo da quel Susan a faccia in giù nella neve che ha fatto conoscere anche al pubblico italiano il nome di Carol O’Connell, e da quel lontano 1999 l’autrice newyorkese si è fatta apprezzare per la sua lunga e longeva serie dedicata a Kathy Mallory, detective della omicidi della Grande Mela.

Undici romanzi, non sempre tradotti seguendo l’ordine cronologico originale, ma tutti ben presenti nelle librerie e bancarelle italiane: all’appello mancava giusto l’ultimo in ordine di tempo, quel It happens in the dark pubblicato nel 2013 e ora apparso anche in Italia grazie a Piemme, con il titolo di Quello che accade nel buio.

Debutto con il morto per uno spettacolo teatrale a Broadway: durante la sera della prima una spettatrice in prima fila viene trovata morta, stroncata da quello che sembra essere un infarto.
La seconda sera tocca a un uomo: gola tagliata e spettacolo di nuovo fermo al primo atto.
Ma non tutto il “male” vien per nuocere, visto che le due morti assicurano grande pubblicità allo spettacolo che viene infatti definito “bello da morire”.

E con la pubblicità anche l’interesse della polizia: Kathy Mallory, forse il migliore detective dell’unità crimini speciali, arriva sulla scena del crimine e scopre un intero microcosmo di personaggi strani, da chi ha il vizio della cocaina all’attore con personalità multiple. E poi c’è il misterioso individuo che ogni sera lascia inquietanti scritte sulla lavagna di scena.

Scritte che diventano fin troppo personali man mano che passa il tempo: “Mallory, stasera è la volta buona. Niente di personale” recita infatti la lavagna, e alla detective resta ben poco tempo prima che cali il sipario.

Chi già conosce questo personaggio sa bene che si tratta di un’eroina non esattamente simpatica e cordiale: Mallory ha un carattere molto particolare, alcuni la definirebbero tranquillamente come “borderline” e probabilmente anche “antipatica”: parte di queste spigolosità è sicuramente dovuta alla sua infanzia non certo facile, spesa sulle strade di New York fra vagabondi e prostitute fino all’adozione da parte di un poliziotto.
Ma se il suo carattere non è il massimo della dolcezza, le sue capacità come detective sono inarrivabili.

Quello che accade nel buio è stato accolto da critiche generalmente positive, che hanno tessuto le lodi ai dialoghi e all’intreccio, facendo però notare qualche carenza nel ritmo verso metà romanzo ma rimarcando che, come sempre con i titoli di questa serie, quel che davvero conta è la gestione della protagonista, campo nel quale Carol O’Connell non teme confronti.

Quello che accade nel buio – Carol O’Connell

Quello che accade nel buio – Carol O’Connell:
Scopri il miglior prezzo online su Amazon
con Prime spedizione gratis in 1 giorno