Progetto Kinetics Onda Zeta di Patrick HemstreetHarperCollins Italia ci offre una potente miscela di thriller, azione e fantascienza con Progetto Kinetics Onda Zeta di Patrick Hemstreet che, pubblicato in originale questo stesso anno con il titolo di The God Wave, arriva ora a noi con la traduzione di Giuliano Acunzoli.

Alcune delle tematiche e sviluppi di Progetto Kinetics Onda Zeta possono ricordare lontanamente Scanners e altri film (o romanzi) simili, ma la preparazione scientifica dell’autore riesce a fornire una maggiore credibilità alla parte scientifica della storia, che si basa su temi quanto mai attuali come la mente, i suoi limiti e possibili progressi, le neuroscienze e l’ingegneria neurale.

Tematiche che, come spesso accade quando si discute di scienza, sono inevitabilmente destinate a sollevare importanti questioni morali e pragmatiche, come vedremo accadere anche in Progetto Kinetics Onda Zeta.

Patrick Hemstreet ha una formazione e una biografia piuttosto singolari in quanto, oltre a essere uno scrittore, è anche un ingegnere neurale, un inventore con brevetti in attesa di approvazione, un medico della Marina addestrato per operare in combattimento, un comico stand up e un attore. Vive nel Texas, a Houston, con moglie e figli.
Progetto Kinetics Onda Zeta è il suo romanzo d’esordio.

Chuck Brenton ha un dottorato in neuroscienze, è un idealista ed è mosso da una passione enorme: cercare di impiegare l’energia del cervello, in particolare le onde gamma, per permetterle di utilizzare software e macchinari direttamente. Nella sua visione tutto ciò potrebbe aiutare in modo determinante molte persone con handicap e potrebbe essere anche utile per esplorazioni spaziali e marine a distanza, fino al sogno di poter permettere alla mente di muovere oggetti a distanza, tramite una interfaccia meccanica che la colleghi al mondo esterno.

A Brenton mancano però alcuni dati cruciali per poter sviluppare il suo sogno, e l’arrivo di Matt Streegman, un matematico e docente del MIT, è il catalizzatore necessario per far procedere speditamente il progetto. I due fondano una società e ben presto nel loro laboratorio comincia la fase di sperimentazione su soggetti umani che fornisce fin da subito risultati straordinari. Serve ora trovare i fondi necessari per passare a una fase realizzativa più ampia e complessa, ma i due fondatori sono in contrasto sulla questione, in quanto Chuck vorrebbe accettare solo investimenti dal mondo della medicina, mentre Matt è maggiormente orientato verso gli aspetti più commerciali della loro invenzione.

Alla fine prevale la visione del più pragmatico e determinato Matt, che ben presto riuscirà a coinvolgere l’esercito, nella figura del generale Howard, una intromissione che Chuck scopre quando ormai è troppo tardi. Chuck, così come i soggetti dei vari test, Mike, Sara, Mini, Lanfen e Tim, capisce che un impiego militare di questa scoperta potrebbe facilmente risultare disastroso e in grado di minacciare l’intero equilibrio della Terra.
Lui e il suo gruppo, però, sono in possesso di qualche segreto e alcuni assi nella manica per cercare di impedire che questo immenso potere cada nelle mani dei militari…

Progetto Kinetics Onda Zeta – Patrick Hemstreet

Clicca qui sotto per leggere qui il primo capitolo gratis!