Private Games - James Patterson e Mark SullivanA ridosso delle Olimpiadi di Londra 2012 arriva in Italia in questi giorni Private Games, thriller di James Patterson e Mark Sullivan. Si tratta del secondo capitolo della serie Private London (il primo è uscito solo in UK e Australia), costola della saga principale Private con protagonista Jack Morgan (anch’essa arrivata intanto a due volumi in America), e a cui ne seguirĂ  nel 2013 una nuova ambientata a Berlino (Private Berlin). Il libro vede la Private, la piĂą importante agenzia investigativa del mondo, impegnata nell’arduo compito di garantire la sicurezza delle Olimpiadi di Londra 2012. Sono quattrocento gli agenti assegnati alla missione: i migliori e piĂą tecnologicamente avanzati al mondo, giunti nella capitale inglese per assicurarsi che non accade nulla agli oltre diecimila atleti che rappresentano tutti i paesi del mondo. A poche ore dalla cerimonia di inaugurazione, però, un importante membro del comitato organizzatore e la sua amante vengono uccisi. E l’assassino non sembra intenzionato a fermarsi…

E’ innegabile che il pretesto delle Olimpiadi 2012 fa apparire questo libro come una grossa operazione commerciale (e Patterson – con le sue innumerevoli “collaborazioni” – è una macchina da best seller), ma negli Stati Uniti comunque il giudizio dei lettori è stato mediamente buono (3.4 su 5 su Amazon.com). SarĂ  un bel romanzo o no? Siamo curiosi di conoscere i vostri pareri se lo leggerete…

Private Games, di James Patterson e Mark Sullivan: acquistalo su Amazon!