Onde confidenziali di Marc FernandezSellerio pubblica Onde confidenziali di Marc Fernandez, un romanzo coraggioso che, fra realtà e finzione, riesce ad affrontare il passato della Spagna franchista e una delle sue pratiche più atroci, quella dei sequestri dei niños, che venivano quindi affidati ad altre famiglie.

Onde confidenziali è uscito in lingua originale come Mala vida e arriva a noi con la traduzione dal francese di Francesco Bruno. Marc Fernandez è autore avvezzo ad approfondire tematiche scabrose, terrificanti e scomode e forse qualcuno fra voi ricorderà un suo precedente libro-inchiesta, scritto insieme a Jean-Christophe Rampal, La città che uccide le donne. Inchiesta a Ciudad Juárez.

Si calcola che furono circa centomila i desaparecidos causati dal dittatore spagnolo, ma la questione dei bambini scomparsi è ancora adesso al centro di analisi e dibattimenti e non ci sono dati certi.
Secondo varie fonti il numero dovrebbe aggirarsi intorno ai dodicimila: inizialmente questi piccoli finivano in prigione, in seguito il sistema si raffinò, diventando una pratica comune e diffusa.

In sostanza i franchisti della Falange sottraevano i bambini alle famiglie ritenute comuniste o comunque che si opponevano al tiranno, alle volte con la collaborazione dei medici degli ospedali, che firmavano falsi certificati di morte, spesso con quella della Chiesa, che attraverso le suore vendeva poi questi bambini a famiglie ricche e vicine a posizioni franchiste.
Cerchiamo di scoprire come Marc Fernandez affronta la questione analizzando la trama di Onde confidenziali.

Ogni venerdì, quando si avvicina la mezzanotte, molti appassionati di cronaca nera e di inchieste su casi più o meno celebri, sintonizzano la loro radio su Onde confidenziali, un programma scritto e condotto da Diego Martín che ogni settimana, nel corso di due ore, propone interviste, indagini e ricerche approfondite. L’autore opera per molti versi in senso opposto rispetto al sensazionalismo dei media, che sono costretti a stare sempre sul pezzo nuovo, con superficialità e velocità.

Onde confidenziali è molto apprezzata ma anche molto odiata e, come la Spagna tutta, si trova in un momento particolare, una fase di crisi che sfocia, dopo dodici anni di governo socialista, in una vittoria della destra postfranchista alle elezioni. È l’inizio di un incubo, di un ritorno al passato, ma è anche il momento in cui comincia una strana serie di omicidi.

Per primo, proprio durante la sera della vittoria, viene ucciso un giovane candidato del partito postfranchista. Seguono poi altri macabri fatti di sangue, all’apparenza per nulla collegati fra loro. Ma Diego Martín scopre un filo conduttore, una trama e, con l’aiuto della detective Ana Durán e del giudice David Ponce scoprirà alcuni legami fra questi fatti di sangue e i rapimenti di bambini dell’epoca franchista, riaprendo ferite che in realtà non si erano mai completamente chiuse.

Onde confidenziali – Marc Fernandez

Onde confidenziali – Marc Fernandez:
Scopri il miglior prezzo online su Amazon
con Prime spedizione gratis in 1 giorno