Morto due volteDi Marco Vichi abbiamo parlato parecchio ultimamente al Thriller Café: prima con un’intervista, poi perché s’è aggiudicato un bel po’ di premi (dal Camaiore, all’Azzeccagarbugli, oltre allo Scerbanenco).
Oggi vi segnaliamo un’interessante volume uscito da poco per Guanda a sua firma dal titolo: Morte due volte. Si tratta di un graphic novel con protagonista il commissario Bordelli.
I disegni sono di Werther Dell’Edera; la trama – per chi fosse curioso – è questa:

In un cimitero di Firenze, c’è una tomba di troppo. Come è possibile che Antonio Samsa giaccia sotto due lapidi, con due diverse date di morte? Quale segreto si cela in una dolorosa pagina della Storia italiana? Chi ha voluto nascondere un intrigo fatto di soldi, di bugie e di violenza? Il commissario Bordelli affronta una delle sue più difficili indagini, in un graphic novel evocativo e avvincente.

Morto due volte, di Marco Vichi: acquistalo su Amazon!