Donne Difettose, in collaborazione con il Comune di San Vincenzo, organizza il “Marea Noir Festival”. La rassegna, giunta alla seconda edizione, sarà a tema donne noir e ospiterà scrittrici e scrittori, esperte di cinema e sceneggiatrici.

Il genere “nero”, sia in ambito cinematografico che letterario, è di solito poco attribuito alle donne. Quello che il festival si propone di fare è ribaltare tali stereotipi, puntando i riflettori proprio sul dark side al femminile, che merita le luci della ribalta, il volume delle casse alzato al massimo, lo spazio e il tempo della condivisione.

Il festival di svolgerà nel weekend del 21-22-23 giugno 2019, e avrà come location la splendida Torre di San Vincenzo. Lʼaccesso a tutti gli eventi sarà gratuito.

Ad aprire la rassegna sarà un workshop sulle Donne Criminali”, un percorso cinematografico e letterario all’interno della narrazione noir, partendo dal suo archetipo più affascinante: la femme fatale. Il laboratorio sarà tenuto da Emanuela Cocco – regista teatrale, sceneggiatrice e scrittrice.

Sarà ospite del festival anche Barbara Petronio – vincitrice del David di Donatello per il film “Indivisibilie sceneggiatrice di serie tv dalla fama indiscussa come “Suburrae “Romanzo Criminale”.

Donne Difettose lancerà inoltre il numero zero della sua rivista letteraria interamente al femminile, nata grazie alla collaborazione con Ouverture Edizioni. I racconti e le illustrazioni avranno un tema che sarà svelato nel corso della serata di presentazione.

Sarà dato spazio anche al cinema d’autore con la proiezione di “Indivisibilie del nuovo “Suspiria di Luca Guadagnino, introdotto da Cristiana Astori – scrittrice, esperta di cinema horror e noir – che metterà a confronto la nuova pellicola con il cult di Dario Argento.

Non saranno però solo le autrici donne a scaldare gli animi del pubblico del Marea Noir Festival: a tenere i presenti col fiato sospeso sarà infatti la storia della donna sicario protagonista del libro “Fore Morra(Fanucci) di Diego Di Dio – editor e scrittore.

Per ulteriori info programma completo:

www.donnedifettose.com
donnedifettose@gmail.com