Lissy di Luca D'AndreaEinaudi torna a pubblicare Luca D’Andrea e lo fa con Lissy, in Einaudi Stile Libero Big.
La sostanza del male, il precedente noir dello scrittore bolzanese, ha riscontrato grande interesse di pubblico e critica, con innumerevoli edizioni estere, e chissà che anche Lissy riesca a replicare l’exploit.

Quel che è sicuro è che tornano alcuni elementi ormai caratteristici per l’autore trentino: da un lato una certa contaminazione di generi e toni e dall’altro il forte amore per la montagna.
Anche in Lissy, infatti, tornano i paesaggi del Sud Tirolo, a far da sfondo a una caccia all’uomo, pardon, alla donna. Caccia che, conoscendo i precedenti lavori dello scrittore, potrebbe facilmente assumere sfumature e atmosfere in grado di passare dall’horror al fantasy, senza disdegnare la favola nera, il noir e anche qualche puntata verso il romantico-sentimentale.
Cerchiamo di carpire qualche elemento in più della trama di Lissy.

Herr Wegener, nel Sud Tirolo degli anni Settanta, è un uomo più temuto che rispettato, tanto ricco quanto in grado di dettare legge e agire in modo dispotico. Ma durante l’inverno del 1974 Marlene, pur di evitare una esistenza di miserie e stenti, accetta di sposare Herr Wegener.

Gli anni passano e Marlene finisce con il tradire il marito mai amato. Ben conscia dell’impossibilità di un perdono e impaurita da quel che potrebbe accaderle, la donna decide di fuggire da Herr Wagner, derubandolo di un tesoro il cui valore va ben oltre ai soldi.

In fuga e disperata, Marlene ha un incidente e finisce fuori strada ma viene salvata da Simon Keller, il classico contadino-eremita che vive in isolamento in un maso remoto. Nel frattempo un adirato Herr Wegener ha messo in moto una vera e propria caccia alla moglie. Il motivo non è solo di ordine personale: il furto compiuto da Marlene lo ha messo in notevole difficoltà con una potente e misteriosa organizzazione criminale, il temibile Consorzio

E sulle tracce di Marlene ora c’è “l’Uomo di Fiducia”, un assassino metodico e gelido, che non si bloccherà fino a quando non avrà scovato la donna. Donna che ormai non sa più quale sia il pericolo maggiore: Herr Wagner? Il killer? Oppure lo stesso Simon Keller? E cosa c’entra, in questa asimmetrica partita fra uomini e donna, la Lissy del titolo?

Mentre possiamo gustarci con comodo questo Lissy, è in via di preparazione una miniserie televisiva dedicata all’opera precedente di Luca D’Andrea, La sostanza del male, che per molti qui a Thriller Café è stato uno dei migliori thriller del 2016.

Lissy – Luca D’Andrea

Lissy – Luca D’Andrea:
Scopri il miglior prezzo online su Amazon
con Prime spedizione gratis in 1 giorno