James PattersonLa storia di James Patterson, uno dei più importanti e venduti autori di thriller contemporanei, rischia di deludere il fan che magari si aspetta una biografia eclatante ed emozionante visto quel che Patterson riesce a mettere su carta.
Possiamo però partire da alcuni dati che sicuramente eclatanti lo sono: James Patterson ha scritto circa 150 romanzi e ha venduto più o meno 305 milioni di copie in carriera.
Sono numeri di assoluta importanza che sottolineano il carattere più evidente dell’autore: una ferrea etica del lavoro e un grande amore per la scrittura e la lettura.

Torniamo però indietro di alcuni decenni: la Seconda Guerra Mondiale è finita da poco, è il 1947 e James Patterson nasce il 22 marzo a Newburgh, New York.
Al contrario di vari altri suoi colleghi che prima di arrivare alla fama girano in lungo e in largo cambiando mille mestieri, James Patterson ha le idee ben chiare fin da ragazzo, studia e sgobba molto sui libri, accumulando un Bachelor of Arts e un Masters of Arts, entrambi summa cum laude, entrambi in Inglese.

Questi risultati gli aprono la via a una carriera nel mondo dell’advertising, incarico che manterrà a lungo anche dopo i primi successi letterari. Risale al 1976 la pubblicazione del suo primo romanzo, The Thomas Berryman Number, che gli valse l’anno seguente il prestigioso Premio Edgar.

Bisogna però aspettare il 1993 per la vera svolta: Patterson nel frattempo ha continuato a tentare la via della narrativa (The Midnight Club, uscito da noi come Il club di mezzanotte, è del 1988, per esempio), ma dovrà attendere il successo di Along Came a Spider, il romanzo che segna la nascita e l’ascesa a grande fama del personaggio di Alex Cross.

È l’inizio di un lungo viaggio accanto a Ross, al tempo detective della squadra omicidi e psicologo, un viaggio che non si è ancora concluso e che non ha smesso di regalarci emozioni.
Along Came a Spider sbarca in Italia nello stesso anno della pubblicazione originale con il titolo di Ricorda Maggie Rose e troverà anche la via per il grande schermo con la nota trasposizione di Lee Tamahori, che nel 2001 renderà ancora più noto il personaggio anche grazie alla performance di Morgan Freeman nei panni di Ross.

Come già detto, il 1996 è finalmente l’anno in cui James Patterson sente di poter abbandonare il lavoro di pubblicitario per dedicarsi completamente alla scrittura e da quel momento non c’è più niente o nessuno in grado di fermarlo.
Patterson ha spesso ricordato alla stampa di amare molto di più la fase di ideazione del plot rispetto a quella della scrittura vera e propria e le sue azioni confermano questa attitudine, visto che non esisterà mai a collaborare con un gruppo eterogeneo di altri autori per sfornare un numero impressionante di opere, divise in alcune serie principali e in un gran numero di romanzi indipendenti.

Fra i suoi principali collaboratori troviamo: Maxine Paetro, Andrew Gross, Mark Sullivan, Ashwin Sanghi, Michael Ledwidge e Peter De Jonge.
Anche se è straordinariamente noto per la sua serie di Alex Cross o altre serie che comunque riguardano crimini e indagini (Le donne del club omicidi, Michael Bennett e Private), Patterson è anche autore di un fortunatissimo gruppo di opere dedicate a bambini e ragazzi, portata anche nel nostro Paese con il titolo di Scuola Media.

È molto difficile per un fan cercare di seguire tutto quel che scrive questo autore, visto che ogni anno la bibliografia diventa sempre più eterogenea, lunga e complicata.
Tantissimi i premi ricevuti, fra i più importanti ricordiamo, oltre l’Edgar, anche il BCA Mystery Guild’s Thriller of the Year, l’International Thriller of the Year award e il Children’s Choice Book Award for Author of the Year.

Ottimi anche i rapporti con il cinema, che ama i romanzi di Patterson e li ha spesso premiati con buone trasposizioni su grande schermo. Fra i tanti record che gli vengono attribuiti, Patterson è stato il primo autore ad avere in contemporanea due romanzi in cima alla top ten del New York Times, uno nella sezione adulti e uno in quella riservata ai ragazzi.

Patterson si distingue anche per una serie di importanti iniziative, a livello personale o con organizzazioni, volte a spingere i giovani alla lettura, una azione che lo impegna su più fronti e per la quale è contento di donare ore, libri e soldi.

BIBLIOGRAFIA

Non è semplice compilare la biografia di James Patterson e, a fronte di una produzione sterminata, che comprende testi di vario genere, abbiamo preferito in questa sede presentarvi una lista più compatta e agile, riguardante le sue serie principali in pubblicazione italiana.
Per una biografia completa, che include anche i vari inediti, potete visitare il sito ufficiale di James Patterson.

Serie Alex Cross

Ricorda Maggie Rose (Along came a spider, 1993- Longanesi, 1993)
Il collezionista (Kiss the girls, 1995 – Longanesi, 1996)
Jack & Jill (Jack & Jill, 1996 – Longanesi, 1997)
Gatto & topo (Cat and Mouse, 1997 – Longanesi, 1998)
Il gioco della Donnola (Pop Goes the weasel, 1999 – Longanesi, 2001)
Mastermind (Roses are red, 2000 – Longanesi, 2002)
Ultima mossa (Violets are Blue, 2001 – Longanesi, 2001)
Il caso Bluelady (Four Blind Mice, 2002 – Longanesi, 2006)
La tana del lupo (The Big Bad Wolf, 2003 – Longanesi, 2007)
Ultimo avvertimento (London Bridges, 2004 – Longanesi, 2008)
Sulle tracce di Mary (Mary, Mary, 2005 – Longanesi, 2009)
La memoria del killer (Cross, 2006 – Longanesi, 2010)
Il regista di inganni (Double Cross, 2007 – Longanesi, 2011)
L’istinto del predatore (Cross Country, 2008 – Longanesi, 2012)
Il segno del male (I, Alex Cross, 2009 – Longanesi, 2013)
Il ritorno del killer (Cross Fire, 2010 – Longanesi, 2014)
Uccidete Alex Cross (Kill Alex Cross, 2011 – Longanesi, 2015)
Buone feste, Alex Cross (Merry Christmas, Alex Cross 2012 – Longanesi, 2015)
Corsa verso l’inferno (Alex Cross, Run, 2013 – Longanesi, 2016)

Serie Le donne del club omicidi

Primo a morire (1st to Die, 2001 – Longanesi, 2003)
Seconda chance (con Andrew Gross) (2nd Chance, 2002 – Longanesi, 2004)
Terzo grado (con Andrew Gross) (3rd Degree, 2004 – Longanesi, 2005)
Le donne del club omicidi (con Maxine Paetro) (4th of July, 2005 – Longanesi, 2006)
Qualcuno morirà (con Maxine Paetro) (The 5th Horseman, 2006 – Longanesi, 2007)
Il sesto colpo (con Maxine Paetro) (The 6th Target, 2007 – Longanesi, 2008)
Il settimo inferno (con Maxine Paetro) (7th Heaven, 2008 – Longanesi, 2009)
L’ottava confessione (con Maxine Paetro) (The 8th Confession, 2009 – Longanesi, 2010)
Senza appello (con Maxine Paetro) (The 9th Judgement, 2010 – Longanesi, 2011)
La cerimonia (con Maxine Paetro) (10th Anniversary, 2011 – Longanesi, 2012)
L’undicesima ora (con Maxine Paetro) (11th Hour, 2012) (Longanesi, 2013)
Le testimoni del club omicidi (con Maxine Paetro) (12th of Never, 2013 – Longanesi, 2014)
La tredicesima vittima (Unlucky 13, 2014 – Longanesi, 2016)
Peccato mortale (14th Deadly Sin, 2015 – Longanesi, 2017)

Serie Michael Bennett

Il negoziatore (con Michael Ledwidge) (Step on a Crack, 2007 – Longanesi, 2011)
Il maestro (con Michael Ledwidge) (Run for Your Life, 2009 – Longanesi, 2012)
Il rapitore (con Michael Ledwidge) (Worst Case, 2010 – Longanesi, 2013)
Conto alla rovescia (con Michael Ledwidge) (Tick Tock, 2011 – Longanesi, 2014)
Il prigioniero (con Michael Ledwidge) (I, Michael Bennett, 2012 – Longanesi, 2015)
L’evaso (con Michael Ledwidge) (Gone, 2013 – Longanesi, 2016)

Serie Private

Private (con Maxine Paetro) (Private, 2010 – Longanesi, 2011 – Tea, 2012)
Il sospettato (con Maxine Paetro) (Private: #1 Suspect, 2012 – Longanesi, 2015)
Private Games (con Mark Sullivan) (Private Games, 2012 – Longanesi, 2012)
Private L.A. (con Mark Sullivan) (Longanesi 2016)