- Vota! -

12345
Loading...Loading...

Io sono il Libanese – Giancarlo De Cataldo

| 19 luglio 2012 | 1 deposizione
Archiviato in Libri novità | Etichettato con

Il successo di Romanzo criminale su tutti i fronti, dal libro, al film alla fiction, non poteva non indurre Giancarlo De Cataldo a dare ancora volta voce ai protagonisti del suo romanzo più noto, e a distanza di 10 anni ecco quindi finalmente Io sono il Libanese, un prequel che dall’ottobre del 1976 porta i protagonisti della banda fino all’incontro con Freddo e al rapimento del barone Rosellini.
Pietro Proietti, detto il Libanese, venticinquenne in carcere, e con lui Dandi, Bufalo, Scrocchiazzeppi. Passano da un colpetto all’altro, mentre Il Terribile, che aspira a diventare il capo dei capi, li tratta come miserabili. Ma il Libanese non è uno dei tanti. Il Libanese ha un sogno. Un sogno ancora troppo grande per lui. Poi, una sera, il Libanese incontra Giada. Lei è bella, ricca, inquieta. Lei vuole cambiare le cose. Lei vuole fare la rivoluzione. Giada appartiene a un altro mondo. Il Libanese ne è stregato. E nello stesso tempo comincia a intuire che proprio da quel mondo potrà venire l’idea che gli permetterà di rendere il suo sogno una realtà. È grazie a lei, inconsapevole guida, che il Libanese penetra nel mondo dei ricchi, prima come pusher di un grande artista schiavo dell’eroina, e poi organizzando, con i suoi compari, un primo sequestro di persona (preludio di quello che segnerà, appena pochi mesi dopo, la nascita della Banda): il sequestro di un ricchissimo palazzinaro, padre di Sandro, l’amico del cuore di Giada…

Chi ha divorato il libro e non si è perso una puntata della serie tv, di sicuro non può che gioire alla pubblicazione di Io sono il Libanese. E fargli subito posto nello scaffale…

Io sono il Libanese, di Giancarlo De Cataldo: acquistalo su Amazon!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, con la poco recondita ambizione di farlo diventare il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1430 articoli:

Una deposizione a “Io sono il Libanese – Giancarlo De Cataldo”

  1. Il 21 luglio 2012 Massimo ha dichiarato (senza subire minacce): · Rispondi

    Molto bello

lascia la tua deposizione