richard langeAutore di Angel Baby, segnalatovi qualche giorno fa, oggi ospitiamo Richard Lange per un’intervista. Ecco cosa ha risposto alle nostre domande…

[D]: Ciao Richard, benvenuto al Thriller Café. La nostra prima domanda è molto semplice: chi è Richard Lange come persona e come scrittore?
[R]: Come persona, Richard Lange è piuttosto noioso. Spende un sacco di tempo da solo in una stanza a fissare una pagina vuota. Come scrittore, è un cattivo figlio di puttana che può togliervi il sorriso dalla faccia con una sola parola e spaccarvi il cuore con una frase. Fate attenzione!

[D]: Diventare uno scrittore è sempre stato un obiettivo per te, o hai capito che volevi scrivere in un momento particolare della tua vita?
[R]: Ho scritto da sempre, fin da quando ero molto giovane. Storie su piloti della prima guerra mondiale in terza elementare, sui vampiri e viaggi nel tempo in quinta elementare, un romanzo di fantascienza e una sceneggiatura sugli zombie al liceo. Ho preso sul serio la scrittura e ha iniziato a mandare storie in giro quando ero al college. Mi ci sono voluti dieci anni per averne una pubblicata e altri dieci per il mio primo libro edito.

[D]: Come è nato il tuo romanzo Angel Baby? Qualcosa in particolare ti ha dato l’idea?
[R]: L’idea è nata da un articolo del LA Times su un ragazzo americano che trasportava furtivamente persone oltre il confine per conto di un pollero messicano (contrabbandiere). Cinque anni più tardi, quando è stato il momento di scrivere il mio secondo romanzo, quel ragazzo è diventato la base per il personaggio di Malone, e Angel Baby è cresciuto a partire da lì.
 
[D]: Puoi riassumere brevemente Angel Baby per i nostri lettori?
[R]: Il libro è un inseguimento da Tijuana a Los Angeles. Una giovane donna messicana di nome Luz lascia il marito, signore della droga, e si mette in viaggio per tornare dalla figlia di 4 anni, che ha lasciato a Los Angeles. Incontra un contrabbandiere alcolizzato con un desiderio di morte che la aiuta nella sua missione. E’ inseguita da un gangster spaventoso ingaggiato dal marito per catturarla e da un poliziotto di frontiera corrotto che cerca il denaro che ha rubato al marito quando è fuggita.

[D]: Il personaggio di Luz è basato su qualcuno che conosci?
[R]: Non proprio. Volevo solo scrivere di una ragazza dura, e lei è una tosta.

[D]: Perché lettori potrebbero apprezzare il libro? C’è qualcosa che potrebbero trovare difficile da accettare?
[R]: Ad alcuni lettori potrebbe piacere perché è un libro veloce. Si muove a 100 miglia all’ora. Altri potrebbere apprezzarlo perché, anche se corre veloce, dedico del tempo anche a sviluppare tutti i personaggi, anche i cattivi, in modo che possiate capire loro e le loro motivazioni, anche se non vi piacciono. Qualcosa che alcuni lettori potrebbero trovare difficile accettare è che non ci sono buoni e cattivi davvero chiaramente definiti. Per lo più tutti nel libro sono un mix di bene e male, come le persone nella vita reale.

[D]: Stai già lavorando su una nuova storia?
[R]: Ho appena finito la sceneggiatura di Angel baby per la Warner Bros. Forse un giorno ne faranno un film. Ho una nuova raccolta di racconti in uscita negli Stati Uniti nel mese di febbraio 2015. Si chiama Sweet Nothing. E sto lavorando a un nuovo romanzo.

[D]: Un suggerimento per aspiranti scrittori. Un suggerimento per appassionati lettori.
[R]: Per gli scrittori: Leggere, leggere, leggere. Scrivere, scrivere, scrivere. Scrivere storie, non blog, diari o Tweets. Imparate a muovere un pubblico se avete intenzione di scrivere per vivere. Per i lettori: leggete tutti i miei libri, poi acquistatene copie per tutti quelli che conoscete.

[D]: Se si vuole dire qualcosa, questo è il momento …
[R]: Qualcosa. Ecco, l’ho detto.

[D]: Vuoi dire ciao ai lettori di Thriller Café?
[R]: Ciao, Italia. Avviate una campagna su Kickstarter e portatemi a visitare il vostro Paese presto! (nda: Kickstarter è un sito web di crowdfunding per progetti creativi.)

[D]: Grazie per aver accettato il nostro invito, Richard : è stato un piacere averti al Thriller Café.

Intervista a Richard Lange (autore di Angel Baby)

Clicca qui sotto per leggere qui il primo capitolo gratis!