Ritorna oggi al Thriller Café Massimo Lugli (tra l’altro anche supergiurato al concorso Grottammare) che assieme ad Antonio Del Greco ha dato recentemente alle stampe il nuovo romanzo Inferno Capitale (Newton Compton 2020).

La vicenda vede un serial killer seminare il terrore nella Città Eterna. Il primo delitto ha per vittima l’autrice di un noto pro­gramma della RAI, rinvenuta cadavere nel parco di Villa Ada; a questo segue una serie di efferati omicidi chiaramente a sfondo sessuale. A indagare sugli omicidi è il vicequestore Angela Blasi della sezione omicidi della Mobile; un’investigazione, la sua, difficile e resa ancora più sofferta dalla reazione della stampa e dei suoi superiori.

Dopo la promozione ricevuta grazie al soluzione del caso del Canaro della Magliana, Blasi si ritrova così a confrontarsi da una parte con il serial killer e dall’altra con crimini passati che sembrano avere nulla a che fare con quelli attuali. Ma come spesso accade, fatti di molti anni fa spiegheranno la furia omicida odierna.

A differenza di altri precedenti romanzi di Lugli, i fatti di cronaca sono meno presenti in Inferno Capitale, anche se l’avvio dell’indagine è ispirata a un evento avvenuto sulla fine degli anni 90, quando Joe Codino fu autore di una serie di violenze sessuali ai danni di donne. La reazione di Roma è tuttavia una vera protagonista del romanzo, assieme allo spaccato reale del lavoro della polizia, reso fedelmente anche grazie alla sinergie delle competenze degli autori.

Massimo Lugli ha infatti un lunga carriera di giornalista per Repubblica, mentre Antonio del Greco è stato dirigente della Omicidi ed è attualmente direttore operativo dell’Interpol.

Insieme hanno scritto Città a mano armataIl Canaro della MaglianaQuelli cattiviIl giallo di via Poma e Inferno Capitale.

Sconto di 0,50 EUR
Inferno Capitale
179 Recensioni
Inferno Capitale
  • Lugli, Massimo (Author)