Il testamento di Satana di Eric Van LustbaderNewton Compton porta nelle librerie italiane uno dei più recenti romanzi di Eric Van Lustbader, il thriller apocalittico Il testamento di Satana. Apparso in lingua originale nel 2017 con il titolo di The Fallen, Il testamento di Satana viene pubblicato all’interno della collana Nuova narrativa Newton con la traduzione di Antonio David Alberto.

Ci troviamo quindi nuovamente, a distanza di pochi giorni, a parlare di Eric Van Lustbader dopo averlo fatto in occasione dell’uscita di Bourne Affair, ma questa volta possiamo gustarci il bravo autore statunitense alle prese con una creazione completamente sua.

Il pubblico italiano conosce comunque da decenni questo scrittore in quanto molti dei suoi cicli narrativi più noti sono stati pubblicati nel nostro Paese da vari editori. Nel corso del tempo sono quindi apparse sue serie quali Il guerriero del tramonto, Nicholas Linnear, China Maroc, la Saga della Perla e alcuni romanzi aventi come protagonista Jack McClure.

Si tratta di titoli appartenenti o al genere fantasy o a quello thriller, i due principali campi nei quali opera Eric Van Lustbader, ai quali si aggiunge ovviamente anche la cura, dal 2004, della saga di Jason Bourne, il notissimo personaggio creata da Robert Ludlum.

Prezzo: EUR 8,41
Da: EUR 9,90

Il testamento di Satana ha una storia editoriale un po’ più complessa del solito, sulla quale occorre soffermarci per introdurre al meglio il romanzo al pubblico italiano.
The Fallen è il seguito di un altro thriller, The Testament (conosciuto anche come The Bravo Testament), scritto nel 2006. Sono quindi passati undici anni fra un titolo e l’altro e, a complicare il quadro, i due fanno pare di una trilogia, arriverà quindi in futuro un terzo capitolo a chiudere queste vicende.
The Testament è arrivato in Italia grazie a Piemme, che l’ha pubblicato sempre nel 2006 con il titolo de Il testamento di Gesù.

Sebbene Il testamento di Satana sia perfettamente leggibile e godibile anche senza saper nulla di The Testament, vi offriamo comunque uno stringato riassunto di quanto accaduto nel primo volume.

Il padre di Braverman Shaw, Dexter, muore in una esplosione e dopo la tragica morte Bravo, come viene chiamato dagli amici, scopre che il suo genitore era membro di una setta, gli Osservanti Gnostici, una setta fondata dai seguaci di san Francesco d’Assisi in possesso di antichi segreti riguardanti Gesù, segreti che Bravo deve trovare e tenere al sicuro, proteggendoli dai nemici storici degli Osservanti, i Cavalieri di San Clemente.

Suo padre gli ha lasciato come indizio un labirinto, che lui dovrà risolvere per trovare il segreto, che è addirittura un frammento del Testamento attribuito a Gesù Cristo, una reliquia di inestimabile valore e importanza, in grado di scuotere le fondamenta della cristianità stessa.
E in aggiunta alla difficoltà del labirinto e degli indizi da decifrare grazie alle sue abilità di crittografo, Bravo sarà attaccato più volte dai Cavalieri, che metteranno a dura prova le sue abilità.

Ed eccoci alla trama de Il testamento di Satana.

In una caverna ben occultata fra i monti del Libano, un uomo scopre qualcosa che è in grado letteralmente di cambiare le sorti del mondo e che, nelle mani sbagliate, può segnare la fine dell’umanità in una vera e propria Apocalisse. Si tratta del Testamento di Satana, rimasto nascosto e nell’ombra per migliaia di anni. Ora che è stato scoperto, esso provoca un immediato contro fra Bene e Male.

Da un lato, a Istanbul, abbiamo gli Osservanti, capeggiati da Bravo Shaw che è aiutato da Emma, la sua sorella cieca, Fra Leoni e Ayla, mentre sul lato opposto della barricata troviamo i Caduti, l’esercito di Satana. Dall’esito di questo scontro e dalla capacità di Bravo e i suoi di scovare e custodire segreti dipende il destino dell’umanità.

Migliore Offerta
Il testamento di Satana
2 Recensioni
Il testamento di Satana
  • Eric Van Lustbader
  • Editore: Newton Compton