Il sogno di volare LucarelliDopo diversi anni di silenzio letterario, durante i quali si è soprattutto diviso tra radio e tv, torna in libreria Carlo Lucarelli, con il nuovo romanzo, Il sogno di volare.
Protagonista, Grazia Negro, l’eroina a cui forse deve di più, già al centro del bestseller Almost Blue. Cacciatrice di serial killer, Grazia è diventata madre, in una Bologna che in dieci anni è cambiata tanto, in cui ovunque si sono infiltrate le mafie. Piccoli e grossi crimini, in città. E alcuni peggiori di altri. Un nuovo assassino semina morte tra la strade. Il Cane. Rabbioso, come il romanzo intero, voce della rabbia di oggi. Assoluta e senza rimedio. E allo stesso tempo dei sentimenti, delle solitudini, dell’incertezza di questi giorni.

Importante per l’opera, tanto da dare il titolo al libro, è la canzone di un cantatutore di nome Andrea Buffa, Il sogno di volare, appunto. Lucarelli stesso a riguardo dice: “Una delle canzoni con il testo narrativamente piú bello che abbia mai sentito. È una delle canzoni che il killer del romanzo sente e che gli scatenano la rabbia”.

Il video a seguire mostra l’autore raccontare il suo nuovo romanzo mentre Buffa suona:

Riguardo al Cane, invece, come riporta un interessante articolo su Il Fatto Quotidiano, Lucarelli dice:

L’ho sentito ringhiare il mio personaggio, ecco perché l’ho chiamato il Cane. Lui fa così, si sceglie la parte più vicina – di un grosso problema – da azzannare. Per esempio, riguardo la canzone di Buffa il mio Cane non avrebbe avuto la lucidità di risalire all’imprenditore che ha fatto lavorare senza sicurezza il lavoratore dell’incidente, e men che meno di individuare l’associazione a delinquere che ha vinto truccando quell’appalto. Lui vendica un disperato sbranandone un altro; avrebbe ucciso il “caporale” che ha trovato quel lavoratore e lo ha messo sull’impalcatura.

“Il sogno di volare” esce l’11 giugno, per i tipi di Einaudi: se avete a lungo atteso il ritorno alla scrittura di Lucarelli, il momento è finalmente arrivato.

Il sogno di volare, di Carlo Lucarelli: acquistalo su Amazon!