il-nuotatoreQuello di Joakim Zander, svedese di Soderkoping, è per ora un nome di certo poco noto per i lettori di thriller italiani, ma chissà che il suo romanzo d’esordio, Il nuotatore, non gli regali di colpo notorietà e apprezzamento. Pubblicato in Italia da Bompiani, questo libro ha visto i diritti di traduzione già venduti in 28 Stati: tanti per un’opera prima, anche tenendo conto dell’effetto giallo scandinavo che dai tempi di Stieg Larsson ormai ha contagiato non solo l’Europa ma gran parte del mondo. Il romanzo, sì thriller ma anche ritratto di una classe politica europea meschina e affaristica, ha per protagonista Klara Walldéen, assistente di una nota parlamentare europea. La storia si apre Damasco nei primi anni 80: qui una donna salta in aria mettendo in moto la propria auto mentre il compagno, agente segreto, riesce a proteggere miracolosamente la figlia, che resta illesa. Per salvare la piccola, l’uomo deve affidarla all’ambasciata svedese. A Bruxellese, trent’anni dopo, Klara entra in possesso di informazioni scottanti che mettono la sua vita in pericolo: chi è a conoscenza di qui file riservati deve essere eliminato. Intanto, sempre nella capitale belga, un giovane lobbista senza scrupoli, George Loow, viene assoldato da una misteriosa società americana affinché reperisca informazioni su di lei e il suo ambiente di lavoro.
I tre personaggi si troveranno così legati da fili oscuri e invisibili, vincoli di sangue e di interesse che devono decifrare per sopravvivere. Forse.

Per il libro, che in lingua originale per ora ha convinto a metà (3.57 su la media voto su Goodreads), è stato realizzato un booktrailer: forse guardarlo vi aiuterà nella valutazione se provare a leggere o meno Il nuotatore.

Il nuotatore – Joakim Zander

Il nuotatore – Joakim Zander:
Scopri il miglior prezzo online su Amazon
con Prime spedizione gratis in 1 giorno