- Vota! -

12345
Loading ... Loading ...

Il mio cuore cattivo: torna Wulf Dorn

| 10 ottobre 2013 | Lascia una deposizione
Archiviato in Libri novità | Etichettato con

Il mio cuore cattivoFin dall’esordio in Italia con La psichiatra (2010), cui sono seguiti Il superstite e Follia profonda, Wulf Dorn si è fatto apprezzare dai lettori italiani come uno dei più interessanti scrittori di thriller europei; oggi siamo lieti di annunciarvi la pubblicazione del suo nuovo romanzo, Il mio cuore cattivo, in uscita come i precedenti per i tipi di Corbaccio.
Uno degli esponenti di punta dello psycho thriller tedesco assieme a Sebastian Fitzek, Dorn è un autore abilissimo a creare incubi in cui si fatica a distinguere la realtà dall’immaginazione, e questo suo nuovo libro ne è un’ulteriore conferma. Doro, la protagonista, è una sedicenne tormentata da continue allucinazioni cominciate da quando è morto suo fratello. Ha traslocato per lasciarsi alle spalle quelle voci, ma anche nella nuova casa in cui ora vive con la madre sono tornate a turbarla. Di nuovo. E una notte, un’apparizione in giardino. Un ragazzo scappa disperato da un presenza demoniaca, invoca il suo aiuto. Poi scompare nel nulla.
Dopo qualche giorno, Doro scopre chi è, ma soprattutto scopre che è morto suicida prima che lei lo vedesse. Impossibile, eppure è andata così. Rifiutandosi di credere che si sia trattato di un’allucinazione, la ragazza si lancia in un’indagine personale. E si ritroverà ben presto catapultata in un incubo.

Il mio cuore cattivo, edito in tedesco come Mein böses Herz, è stato etichettato come thriller young adult ma è del tutto adatto anche a un pubblico più maturo, come testimonia anche l’elevato numero di recensioni (positive) da parte di lettori adulti.
In Italia sarà disponibile nelle librerie a partire dal 31 ottobre, ma è già prenotabile on line. Va da sé che vi suggeriamo di non tergiversare e assicurarvene una copia. Siamo sicuri la lettura ripagherà dell’attesa.

Il mio cuore cattivo, di Wulf Dorn: acquistalo su IBS!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, con la poco recondita ambizione di farlo diventare il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1374 articoli:

lascia la tua deposizione