premio crimini tra i libriVi segnalo questo premio letterario intitolato Crimini tra i libri e organizzato dal Comune di Pistoia, l’Associazione Amici del Giallo Pistoia insieme all’editore Marco Del Bucchia e con il patrocinio della Sezione Toscana dell’Associazione italiana biblioteche. Scade a settembre 2009 e potrebbe essere un buon ripiego per racconti scartati al Gran Giallo di Cattolica, se riuscite ad ambientare gli scritti in una delle due biblioteche di Pistoia: la Biblioteca San Giorgio e la Biblioteca Forteguerriana
Ecco il bando, che potete visionare sul sito del comune di Pistoia:

1. L’elaborato deve essere redatto in lingua italiana e la dimensione deve essere compresa tra un minimo di 5000 e un massimo di 27.000 caratteri, spazi inclusi.
2. I racconti devono appartenere al genere giallo nell’accezione pi√Ļ ampia (noir, mistery, thriller), devono essere inediti e mai pubblicati. Per pubblicazione si intende anche quella in Internet. Inoltre non devono essere stati premiati in altri concorsi.
3. Tema richiesto √® l’ambientazione in una delle due biblioteche di Pistoia: la Biblioteca San Giorgio e la Biblioteca Forteguerriana.
4. Sono previste due sezioni: la prima sezione per i racconti che hanno per oggetto la Biblioteca San Giorgio e la seconda sezione per i racconti che hanno per oggetto la Biblioteca Forteguerriana.
5. Ogni concorrente può partecipare con un massimo di due racconti, uno per sezione.
6. Ogni concorrente è responsabile di quanto contenuto nel testo inviato.
7. Ogni concorrente autorizza la pubblicazione del proprio testo sia in versione digitale che in versione cartacea.
8. Per la partecipazione al concorso non √® prevista una quota d’iscrizione.
9. I concorrenti devono inviare i loro racconti esclusivamente in formato elettronico (.doc., .rft, .txt) che devono pervenire entro e non oltre le 24 del giorno 15 settembre 2009, all’indirizzo email: sangiorgio@comune.pistoia.it. Nella stessa mail dovr√† essere allegato anche un file con i dati personali, un recapito telefonico e un indirizzo mail, se diverso da quello di invio.
10. I materiali inviati non saranno restituiti.
11. Il giudizio della Giuria è insindacabile.
12. La Giuria si riserva il diritto di assegnare degli ex-aequo.
13. Sarà data comunicazione ai vincitori con congruo anticipo circa la data della premiazione.
14. Entro la stessa data l’elenco dei vincitori sar√† pubblicato anche sul sito web all’indirizzo: http://www.comune.pistoia.it/sangiorgio.
15. La partecipazione al concorso implica l’accettazione da parte dei concorrenti di tutti i punti del presente regolamento.

Per informazioni rivolgersi alla Segreteria del concorso presso la biblioteca San Giorgio (telefono: 0573 371600; e-mail: sangiorgio@comune.pistoia.it).

Premi
I migliori racconti, ad insindacabile giudizio della giuria, saranno pubblicati su una antologia curata dell’editore Marco Del Bucchia. I vincitori delle due sezioni potranno partecipare a uno speciale della trasmissione televisiva trasmessa da TVL dedicata al concorso.